Emanuela Portento

About This Project

Emanuela Portento – nata a Genova nel 1977.
“…figlia all’epoca del celebre Orlando… conduco una bella infanzia anche se i miei genitori si separano. Quando avevo sette anni mio padre inizia una relazione con la soubrette Angela Cavagna.Io rimango sempre nell’ombra… lui molto geloso mi impedisce di relazionarmi al mondo dello spettacolo, mi porta,però, con lui come valletta a Telegenova e poi alla Fattoria nel 2006. Nel 2008 aprono un ristorante assieme dove io inizio a fare la cameriera per la prima volta. Dopo solo un anno loro si lasciano e il locale chiude.
Io rimango esclusa dal mondo del lavoro e non sono più felice. Ancora ora spero di riuscire ad ottenere qualcosa di più appagante… ”
Genova in un ritratto si tratta di un progetto di lunga durata che ha l’obiettivo di raccogliere i ritratti di personaggi genovesi, noti nei rispettivi ambienti. La collezione è un work in progress, un progetto fino ad ora inedito, non pubblicato, composto da stampe fine art in bianco e nero che un giorno potrebbero trasformarsi in una mostra e in un catalogo.
Genova in un ritratto nasce a scopo benefico.