Laura Sicignano

About This Project

Laura Sicignano – Laureata in Storia del Teatro all’Università Cattolica di Milano
Si diploma alla Scuola d’arte Drammatica Paolo Grassi di Milano.
Dopo essere stata assistente alla regia di alcuni tra i più importanti registi del panorama italiano all’inizio degli Anni Novanta, quali: Santagata e Morganti (Firenze), Elio De Capitani – Teatro dell’Elfo (Milano); Federico Tiezzi – Magazzini (Firenze) e Tonino Conte – Teatro della Tosse (Genova), nel 1994 fonda e dirige TEATRO CARGO, per cui firma oltre 30 regie e la maggior parte dei testi.
Nel 1999 ottiene per TEATRO CARGO il riconoscimento dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, come una delle 15 compagnie giovani più importanti di Italia. Il Ministero continua a riconoscere il TEATRO CARGO, oggi come Impresa di Produzione nell’ambito della Sperimentazione.
Per il CARGO dal 1994 ad oggi ottiene il sostegno di: E.T.I – Ente teatrale italiano, Comune di Genova, quattro Province Liguri e Regione Liguria, Fondazione CARIGE, COMPAGNIA DI SAN PAOLO, sponsor privati.
Nel 2002 ottiene dal Comune di Genova la gestione del TEATRO DEL PONENTE, dove organizza Stagioni teatrali con ospitalità di rilevanza nazionale, invitando a Genova gli artisti più innovativi del Paese, spesso per la prima volta in città.
Nel 2010 concorre al reperimento di un importante sponsor per il restauro del TEATRO DI VILLA GALLIERA, il teatro più antico della Liguria, nel parco di voltri a ponente di Genova: da allora dirige e gestisce anche questo secondo spazio.

Nel 2008 è ideatrice e produttrice del Festival COLLASSO ENERGETICO, primo ed unico esempio in Italia di festival dedicato all’emergenza energetica del Pianeta con eventi, conferenze, spettacoli di rilievo internazionale, diffusi in tutta la città di Genova. Nel 2009 produce un Festival di analoghe dimensioni del precedente, dal titolo MUTAZIONI, dedicato alle mutazioni del corpo femminile nel XXI Secolo.

Nel 2004 è ideatrice e produttrice dello spettacolo evento PARTENZE, uno spettacolo in mezzo al mare, per GENOVA CAPITALE EUROPEA DELLA CULTURA. Lo spettacolo si svolge a bordo di una gru galleggiante del 1914, raggiungibile solo via mare.
Nel 2008 è ideatrice e produttrice dello spettacolo evento DONNE IN GUERRA, messa in scena a bordo del trenino storico Genova Casella.
Lo spettacolo viene ripreso per 6 anni, a grande richiesta del pubblico.Come consulente della Fondazione regionale per la Cultura, ha ideato e diretto il progetto per un importante Bando della Compagnia di San Paolo, vinto per il 2013/2014, RETE DEI TEATRI STORICI DI LIGURIA.

Nel 2018 la genovese Laura Sicignano, pluripremiata regista, autrice, produttrice e organizzatrice teatrale, fondatrice e anima del Teatro Cargo di Genova, è la nuova direttrice del Teatro Stabile di Catania. Lo ha annunciato il presidente dello Stabile, Carlo Saggio.
Un’importante riconoscimento per Sicignano, esponente di un teatro sempre attento anche ai risvolti sociali, che ha trasformato il Cargo in un luogo di aggregazione e di scambio culturale nella delegazione lontana dal centro. Sua anche l’idea di trasferire nel corso dell’estate  gli spettacoli nella bellissima cornice del teatro della Villa Duchessa di Galliera.
Significativa anche la sua nomina di fronte alle polemiche culturali di una città che in alcune occasioni preferisce alla competenza il richiamo della celebrità.

Menzionata più volte per i suoi testi teatrali a molti Premi Nazionali, tra cui, il più importante il Premio UBU, massimo riconoscimento della critica italiana.

Oltre ai precedentemente citati, i suoi spettacoli di maggiori successo sono stati:
LE ZIE, oltre 100 recite.
MERCENARI SPA, uno spettacolo sul tema delle multinazionali del mercenariato nel mondo.
QUESTA IMMENSA NOTTE, tradotto da lei dall’inglese, per la prima volta in Italia, dedicato al tema del reinserimento sociale delle detenute (Premio Sonia Bonacina 2014).
LA STREGA, oltre 100 recite.
DARWIN E FITZORY, con Patrizio Roversi e Luca Bizzarri.
L’ODISSEA DEI RAGAZZI è un progetto teatrale professionale unico in Italia, condotto con un gruppo di minori stranieri richiedenti asilo, rappresentato anche di fronte al Ministro Kyenge.
SCINTILLE con Laura Curino. Il testo è stato selezionato per una rassegna di teatro italiano a New York, 2013 e in Face à Face 2013, la più importante rassegna di drammaturgia italiana in Francia.
COMPLEANNO AFGHANO, testo scritto a quattro mani con il giovane rifugiato afghano Ramat Safi, ha vinto i premi Le acque dell’etica e Pervocesola.

I suoi oltre 30 spettacoli, dal 1994 ad oggi, hanno avuto sempre una tournée nazionale, toccando più volte Milano, Roma, Napoli, Torino.

Altre attività
Ha collaborato dal 2009 al 2011 con l’Editore Laterza.
Nel 2010 è stata candidata indipendente alle regionali.
Ha partecipato alle origini del movimento per i diritti delle donne SNOQ Genova.

 

Genova in un ritratto si tratta di un progetto di lunga durata che ha l’obiettivo di raccogliere i ritratti di personaggi genovesi, noti nei rispettivi ambienti. La collezione è un work in progress, un progetto fino ad ora inedito, non pubblicato, composto da stampe fine art in bianco e nero che un giorno potrebbero trasformarsi in una mostra e in un catalogo.
Genova in un ritratto nasce a scopo benefico.