Katia Gangale

About This Project

Katia Gangale nasce il 29 marzo del 1985 a Saracena, in provincia di Cosenza, ma cresce e studia a Genova. Fin da bambina dimostra una forte curiosità in diversi ambiti, soprattutto nell’arte e nella comunicazione. Seguendo queste passioni si diploma al Liceo Artistico statale Paul Klee e prosegue i suoi studi laureandosi in Restauro Architettonico.

Negli anni dell’università impara a conoscere da vicino il mondo dell’organizzazione di eventi e di spettacoli, lavorando come segretaria in una scuola di musica.

È in quel contesto organizzativo che quasi per caso le viene chiesto di presentare un evento. Quella casualità si rivela una piccola occasione destinata a crescere.

Tra un esame e l’altro arrivano le prime chiamate per presentare spettacoli di beneficenza, saggi di musica e concorsi canori. Nel 2013 decide di continuare i suoi studi iscrivendosi al Master Universitario in “Organizzazione eventi culturali e gestione delle strutture per lo spettacolo T.E.C.”, percorso che la premierà con il massimo dei voti.

Di qui a poco, prende in gestione il Teatro Nuovo Gianelli a Genova, teatro che gestirà per due anni, fino al 2016. Questi sono anni in cui trasforma il teatro da spazio quasi inutilizzato in un laboratorio di musica e recitazione, in un luogo di incontro per molte compagnie amatoriali e in un luogo di spettacolo con i suoi eventi sia teatrali che culturali aperti al pubblico.

Contemporaneamente inizia a collaborare con il canale televisivo regionale ligure Antenna Blu come presentatrice e speaker di programmi come “Il Diavolo e l’Acqua Santa” e “Breakfast” (di RGB Produzioni) e “Il Mondo che vorrei” (produzione Associazione Culturale Mosaiko).

Nel 2016 si avvicina anche al mondo della pubblicità diventando il volto di numerosi spot per reti locali e di alcune televendite attualmente in onda su tutto il territorio nazionale.

Il 2016 è anche l’anno in cui approda come conduttrice a TeleNord e a Canale Italia.

Per quest’ultima ha condotto la seconda edizione di Business Life, un programma dedicato al mondo del lavoro che ha portato la troupe in giro per l’Italia alla scoperta delle aziende più importanti del nostro Paese e attualmente conduce il programma Startupper, un programma dedicato alle nuove realtà imprenditoriali.

Nel susseguirsi di tutte queste novità, non perde il contatto con le sue radici e al contrario le abbraccia facendo partire un progetto che per molti versi racconta anche il forte legame con la sua famiglia, un progetto che fino a quel momento era una fantasia tra lei, le sue tre sorelle e suoi genitori e in particolar modo suo padre, il vero motore di questa idea: una piccola azienda agricola. Nel 2018 questa azienda nasce e prende forma.

Sempre nel 2018 diventa una conduttrice di Radio  Babboleo, la radio più ascoltata a Genova e in Liguria. Ogni giorno la sua voce  entra nelle case, nelle macchine, negli uffici, nei negozi, nei locali e nelle cuffie dei liguri e non solo.